Cosa valutare prima di acquistare un armadio?

Cosa valutare prima di acquistare un armadio?

Scegliere l’armadio giusto per la vostra camera da letto non è sempre una decisione facile da prendere. Spesso, infatti, si tratta di un mobile imponente, che occupa molto spazio e che, di conseguenza, influisce parecchio su stile e design della vostra camera.

Tuttavia, è anche un elemento importante in termini di comodità e funzionalità. Per questo motivo, proviamo a darvi 4 semplici consigli su cosa valutare prima di acquistare un armadio per il vostro appartamento.

 

Tipologia

Cosa scegliere: Armadio da terra (o da appoggio) oppure armadio da muro? La risposta è dipende.

Gli armadi a terra sono più versatili e comodi da trasportare. Se, ad esempio, deciderete in futuro di portarlo in un’altra stanza, allora è la tipologia giusta per voi. Ideale, in questo senso, se avete più di un figlio e valutate la possibilità di cambiare l’arredamento della cameretta di uno di loro. Oppure se avete in programma un trasloco in futuro e non volete arredare daccapo la vostra nuova camera da letto.

Gli armadi a muro, al contrario, non sono facilmente trasportabili. Sono difficili da smontare e spesso sono su misura. Tuttavia, ciò li rendono ideali per una maggiore personalizzazione della vostra camera da letto.

In sintesi, si tratta di scegliere tra versatilità e personalizzazione.

Le dimensioni

La misura del vostro armadio è strettamente collegata con la grandezza della camera. Ma non solo: dipende anche dal numero di indumenti che possedete e dal numero di componenti familiari che lo utilizzano.

Prima di acquistare un armadio, infatti, calcolate bene le misure della vostra stanza (anche in altezza) e quanti sarete ad utilizzarlo.

Facciamo alcuni esempi. Indipendentemente dal numero di capi, gli adulti potranno sfruttare in altezza lo spazio dell’armadio. Al contrario i bambini avranno a disposizione meno spazio, in quanto gli indumenti riposti dovranno essere accessibili. Con tutta probabilità, quindi, un guardaroba per bambini sarà necessariamente più largo e profondo, rispetto a quello dei genitori.

Lo stile

Insieme al letto, l’armadio è il pezzo d’arredamento che dà personalità alla camera. Per questo motivo i colori e lo stile devono essere il più coordinati possibile.

Ma il letto non è l’unico elemento da tenere in considerazione quando scegliete lo stile del vostro armadio. In questo senso, andranno valutati i temi di tutto l’interno: dai comodini, alle porte.

Optate per un armadio decorato, se la vostra stanza è ricca di finiture, mentre per un arredamento minimale, potete puntare sulla semplicità, anche osando con un guardaroba senza ante.

Stesso ragionamento per i colori. Scegliete colori perfettamente armonizzati con la tavolozza della vostra stanza. Dal punto di vista visivo, armadio e resto del mobilio, devono essere abbinati e piacevoli.

Ottimizzazione

Ora, veniamo al vostro stile di vita. Supponiamo che facciate un lavoro che richiede un abbigliamento formale. In tal caso deve esserci abbastanza spazio per appendere camicie, tailleur o giacche.

Se, invece, il vostro stile è più casual, magari ricco di accessori, allora è preferibile sacrificare spazio per la l’appendiabiti e puntare sui cassetti.

In alcuni casi, invece, potete optare per un armadio arricchito da parti di libreria o spazio per la televisione. Ciò dipende dal vostro modo di vivere la camera da letto: non solo come zona notturna, ma come luogo dove dare spazio alla vostra personalità.


Giordano Arreda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *