Come arredare casa partendo da zero? Consigli per iniziare

Come arredare casa partendo da zero? Consigli per iniziare

Arredare il proprio appartamento è un’attività divertente. Ma è anche molto difficile, soprattutto se non siamo dei designer professionisti. Inoltre, se non si prendono le giuste precauzioni, rischiamo di spendere più del dovuto.

Per questo motivo, la pianificazione è importante. E anche avere le idee chiare. Proviamo a darvi qualche consiglio su come arredare il proprio appartamento partendo da zero.

Prendi le misure e pianifica

Il primo passo è prendere le misure in ogni piccolo dettaglio. Quanto sono lunghi i lati delle stanze? Quanto spazio occupano le finestre? Qual è il livello di illuminazione di ogni singola stanza? Ci sono degli ostacoli che limitano la quantità di spazio? Dove sono i punti di alimentazione?

Insomma, devi conoscere ogni singolo centimetro del tuo appartamento. Prendi carta e penna e annota tutto.

Metti insieme i dati 

La seconda fase è quella dell’elaborazione. Una volta prese tutte le misure, è il momento di creare una pianta della casa vista dall’alto. Se ne hai la possibilità, fatti aiutare da un professionista, magari con qualche applicativo per la grafica 3D.

Arrivato a questo punto, puoi iniziare a sbizzarrirti con la creatività. E farti un’idea su quali e quanti mobili acquistare.

Ma, soprattutto, devi iniziare a ragionare su:

  • budget massimo da investire;
  • numero di mobili da acquistare;
  • rapporto tra spazio vuoto e spazio arredato;
  • stile di arredamento.

Parti dalla cucina

Ogni stanza ha un suo valore, certamente. Tuttavia, siamo convinti che la cucina sia la stanza più importante. Per quale motivo lo crediamo? Perché, con tutta probabilità, sarà il luogo dove trascorrerai la maggior parte del tempo con la tua famiglia.

Si tratta della stanza dove i membri del nucleo familiare si riuniscono, mangiano insieme e si raccontano la loro giornata. Insomma, siamo vivamente convinti che sia questo il luogo dove costruire la propria felicità.

Per questo motivo, è il luogo dal quale partire.

Cosa tenere in considerazione:

  • componenti del nucleo familiare;
  • utilizzo di elettrodomestici;
  • abitudini alimentari e orari familiari;

Soggiorno

Il soggiorno è lo spazio degli ospiti e degli amici. Qui, probabilmente, ti riunirai con i tuoi affetti per trascorrere serate insieme, all’insegna magari di un buon film o un aperitivo.

Ma non solo. Si tratta anche della stanza dove passare un po’ di tempo da soli, con i vostri hobby.

In questo caso, dovrai fare i conti con:

  • frequenza di serate in compagnia di ospiti;
  • tipi di hobby;
  • spazio a disposizione.

Le camere da letto come nido

Essenziali il letto e l’armadio, per una camera matrimoniale. L’obiettivo è la creazione di comfort, ma anche il raggiungimento di un stile personale: una sorta di nido che ci rappresenti al meglio. E’ nella camera da letto che vogliamo sentirci al sicuro e coccolati, anche se il tempo che gli dedichiamo è quello del sonno.

Per bambini e adolescenti, invece, il ragionamento da fare è più articolato. Sicuramente i tuoi figli passeranno nelle loro camerette molto più tempo di quanto faccia tu.

Si tratta di stanze più vissute, quindi dovrai trovare risposte a queste domande:

  • Se hai più di un figlio, ognuno ha la sua stanza personale?
  • Quanti anni hanno?
  • Quali sono le loro passioni?

Nota importante: tieni presente che i bambini crescono e i gusti cambiano con l’età. Potresti doverti trovare a cambiare l’arredamento delle camerette molto più frequentemente, rispetto alle altre stanze. Imposta con attenzione il tuo budget.

Bagno: praticità e pulizia

La prima cosa che devi pensare per il bagno è la praticità. Fai in modo che i mobili che sceglierai ti aiutino a mantenere un ambiente in ordine.

Ma soprattutto, scegli un arredamento facile da pulire.

Infine, i dettagli

Tocco finale: è il momento di dare una personalità alla tua casa. Si tratta di piccoli dettagli che personalizzano gli ambienti e parlino di te e della tua famiglia. L’obiettivo è abbinare gli accessori affinché il tuo appartamento sia unico e distinguibile.

Stiamo parlando, prevalentemente, di:

  • Tappeti;
  • Tende;
  • Quadri e stampe;
  • Cuscini
  • Soprammobili
  • Orologi a muro
  • Lampade e lampadari

Giordano Arreda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *